"Loading..."

blog di moreno

Tu sei qui

»
blog di moreno
China Int’l Aviation and Aerospace Technology and Equipment Exhibition - 21-23 May 2014

China Int’l Aviation and Aerospace Technology and Equipment Exhibition - 21-23 May 2014

The consortium Italian AeroSpace Network, of which Ng Way is a founding member will participate in the next  China Int'l Aviation and Aerospace Technology and Equipment Exhibition

21-23 May 2014

The 2014 China (Beijing) International Aerospace Technology and Equipment Exhibition will mainly show the Chinese and foreign aerospace technology and equipment and the latest achievements, and provide services and create business opportunities for the small and medium enterprises and the relevant manufacturers in this industry. This exhibition will be committed to the grand meeting of cooperation and communication on Chinese and foreign aerospace technology and equipment, and dedicated to the "one stop" services for the Chinese and foreign companies and research institutes with a good reputation.


http://www.china-qf.cn/en/#

 

 

Back
China Int’l Aviation and Aerospace Technology and Equipment Exhibition - 21-23 May 2014

China Int’l Aviation and Aerospace Technology and Equipment Exhibition - 21-23 May 2014

The consortium Italian AeroSpace Network, of which Ng Way is a founding member will participate in the next  China Int'l Aviation and Aerospace Technology and Equipment Exhibition

21-23 May 2014

The 2014 China (Beijing) International Aerospace Technology and Equipment Exhibition will mainly show the Chinese and foreign aerospace technology and equipment and the latest achievements, and provide services and create business opportunities for the small and medium enterprises and the relevant manufacturers in this industry. This exhibition will be committed to the grand meeting of cooperation and communication on Chinese and foreign aerospace technology and equipment, and dedicated to the "one stop" services for the Chinese and foreign companies and research institutes with a good reputation.


http://www.china-qf.cn/en/#

 

 

Back
Ng Way lancia Observer Indoor

Ng Way lancia Observer Indoor

La suite utilizza gli iBeacon per lo sviluppo di nuovi servizi
per la sicurezza, i pagamenti, il proximity marketing, l’engagement e il customer care

Ng Way, system integrator specializzato nella realizzazione di soluzioni di gestione e organizzazione legate all’identificazione, alla raccolta dati e alla localizzazione, annuncia una nuova suite basata sull’innovativa tecnologia iBeacon: Observer Indoor.

Attraverso smart sensor distribuiti dentro e fuori gli spazi pubblici e privati (ad esempio negozi, mall, stadi, aereporti o stazioni) è possibile erogare un ventaglio di servizi diversificati per attivare nuove forme di pagamento, di comunicazione e di ingaggio via smartphone e via tablet, aumentando al contempo il livello di sicurezza e il controllo degli accessi.
Servizi più intelligenti, puntuali e mirati
Grazie alla diffusione delle tecnologie mobile tra i consumatori, con Observer Indoor è possibile studiare offerte più funzionali ed efficaci come, ad esempio, mostrare contenuti personalizzati, erogare offerte, sconti e promozioni, mandare inviti o annunci relativi a eventi, prodotti o servizi così come gestire gli accessi attraverso nuove formule di check in o progettare soluzioni di intrattenimento legate al gaming o all’infotainment e molto altro ancora.
Come funziona Observer Indoor
Observer Indoor sfrutta il Bluetooth di ultima generazione (Bluetooth Low Energy - Ble) contenuto negli smartphone e nei tablet per comunicare a corto raggio con i beacon, piccoli dispositivi sensorizzati distribuiti all'interno o all'esterno degli edifici oppure, a lungo raggio, con dispositivi chiamati gateway. In sintesi, grazie alla piattaforma di gestione Observer Indoor, si sfruttano i segnali provenienti dai beacon o dai gateway per fornire informazioni agli smartphone. Lo smartphone, infatti, in prossimità di uno smart sensor riceve una serie di segnali che, grazie a una app dedicata, vengono decodificati, consentendo all’utente di ricevere tutta una serie di informazioni a valore aggiunto.
“Grazie a Observer Indoor - spiega Moreno Poli, amministratore delegato di Ng Way – organizzazioni pubbliche e private rilevano il numero di persone presenti in una determinata area senza acquisire alcun dato personale, assicurando così la completa salvaguardia della Privacy. Il sistema, infatti, localizza solo l’Id Bluetooth e l’Id Wi-Fi, dunque non è possibile risalire al nominativo dell’utente o al suo numero personale, ma può attivare un flusso di informazioni su più livelli di servizio. La tracciabilità, dunque, è relativa solo alla posizione di un articolo o di un soggetto in tempo reale. Observer Indoor è utile anche come sistema di controllo accessi, rilevazione presenze, ma anche come soluzione di asset tracking and management”.
Una suite di soluzioni per ogni esigenza indoor e outdoor
Observer Indoor è una suite costituita da una serie di componenti hardware e software che consentono di attivare una serie di servizi diversificati che supportano la sicurezza, il marketing e il customer relationship management. In dettaglio ecco i plus della soluzione:
Real-time Security
I gateway sono in grado di rilevare tutti i cellulari e/o Beacon all’interno di un’area di 100 metri, che consente un semplice ed efficiente sistema di raccolta dati microlocalizzata.
Asset & People Traking
Operatori e addetti possono portare con sé un beacon o semplicemente uno smartphone per consentire di identificare la propria posizione. Inoltre, posizionando un Beacon su un qualsiasi asset aziendale, è possibile georeferenziarlo e quini localizzarlo su una mappa in maniera puntuale e precisa.
Navigation
Nell'ambito dei servizi offerti ai visitatori, posizionando i beacon in un'area di riferimento è possibile fornire informazioni specifiche e dettagliate come, ad esempio, un tour guidato.
Customer Services
I beacon consentono di trasmettere informazioni relative alla loro posizione direttamente sul cellulare dei clienti in tempo reale. Grazie a questo canale privilegiato sarà possibile inoltrare annunci o inviti per coinvolgere il pubblico a partecipare a competizioni, eventi, giochi o manifestazioni.
Proximity Marketing
Observer Indoor raggiunge il pubblico in target permettendo di inoltrare offerte personalizzate o informazioni a valore aggiunto relative a dettagli di prodotto o di servizio.
NgWay è l’unico system integrator in Italia a fornire becon a doppia tecnologia trasmissiva: Bluetooth e Wi-Fi. Questo consente di estendere l’offerta anche ai telefonini di vecchia generazione (Windows e via dicendo). Prossimamente saranno disponibili anche ibeacon dall'anima green che funzionano anche con l'ausilio di piccoli pannelli solari.

Back
Windows XP non piu’ supportato, il prossimo anno tocca a Windows 2003

Windows XP non piu’ supportato, il prossimo anno tocca a Windows 2003

Cosa significa “fine del supporto” per Windows XP?
Microsoft ha fornito supporto per Windows XP negli ultimi 12 anni. Ora è però giunto il momento, per Microsoft e per i suoi partner hardware e software, di investire le risorse disponibili nel supporto di tecnologie più recenti, in modo da continuare a offrire nuove esperienze di qualità.
Di conseguenza, dopo l’8 aprile 2014 il supporto tecnico per Windows XP non sarà più disponibile, inclusi gli aggiornamenti automatici per la sicurezza che ti aiutano a proteggere il tuo PC. Sempre a partire da questa data, Microsoft non consentirà più neanche il download di Microsoft Security Essentials su Windows XP. (Importante: se Microsoft Security Essentials è già installato sul tuo PC, continuerai a ricevere gli aggiornamenti per le signature anti-malware per un periodo limitato; questo non garantisce che il tuo computer sarà sicuro, perché Microsoft non fornirà più aggiornamenti di sicurezza per proteggere il sistema operativo Windows XP)
Se continui a usare Windows XP una volta terminato il supporto, il tuo computer funzionerà comunque, ma potrebbe diventare più vulnerabile ai rischi per la sicurezza e ai virus. Inoltre, poiché il numero di produttori hardware e software che continuano a ottimizzare le loro soluzioni per le versioni più recenti di Windows è in costante aumento, sempre più app e dispositivi non funzioneranno con Windows XP.

Da Aprile 2015 la stessa sorte toccherà a Windows 2003 Server.

Back
Ibeacon , Online Store

Ibeacon , Online Store "ma nei negozi"

Ricerca in store: usare iBeacon in negozio significa che i brand potranno mappare fisicamente l’interno di negozi per studiare una strategia di posizionamento in grado di facilitare la ricerca di prodotti specifici. Non si girerà più alla ricerca di qualcosa in sconfinati punti vendita zeppi di prodotti: una X sullo smartphone indicherà l’esatta posizione di ciò che stiamo cercando e il percorso per raggiungerlo

http://thebizloft.com/usare-ibeacon-bluetooth-low-energy/#.Ux4ky4U8rxF

Back
Super Bowl ads come to the iPhone thanks to Apple's iBeacon

Super Bowl ads come to the iPhone thanks to Apple's iBeacon

There will be no shortage of outrageous Super Bowl ads on TV and the internet this weekend – as has been the case for the past decade. But this year, iPhone owners in the host borough of East Rutherford, New Jersey, and those in nearby New York City will be part of a whole new advertising playing field: pop-up alerts enabled by Apple's iBeacon software, as the New York Times reports.

Introduced along with iOS 7 last summer, iBeacons are Bluetooth-enabled text alerts that show up on an iPhone user's screen when he or she moves within a close distance of a stationary wireless transmitter (called a beacon). For the Super Bowl, iBeacon notifications will only show up for those who have installed the NFL Mobile app. The NFL has set up dozens of beacons around Times Square and MetLife Stadium, where the big game will unfold. The iBeacon alerts sent by these beacons will contain messages directing iPhone owners to merchandise, NFL exhibits, and shorter concessions lines.

iBeacons have previously made their way into a few Macy's and American Eagle stores, and transmitters are due to be installed at Major League Baseball ballparks later this year, but the Super Bowl marks "the boldest test yet" for the technology, according to the Times. Advertisers and privacy advocates are also cautious that an overzealous use of the system could actually drive prospective shoppers away from purchases. Concerns notwithstanding, it's a safe bet that Super Bowl XLVIII is only the beginning of a whole new advertising ballgame.

Back
Italia iBeacon al Super Bowl: una tecnologia da campioni (del proximity marketing)

Italia iBeacon al Super Bowl: una tecnologia da campioni (del proximity marketing)

Come ogni anno negli Stati Uniti la febbre da Super Bowl si è fatta sentire forte e chiara: quale migliore occasione per sperimentare nuovi canali di comunicazione con i consumatori?  Tecnologia + marketing + consumatore mobile uguale… iBeacon. La National Football League e la Major League Baseball hanno infatti scelto di puntare sulla pubblicità mobile e il proximity marketing con tecnologie di ultimissima generazione.

iBeacon al Super Bowl - una tecnologia da campioni (del marketing)Il motore di questa iniziativa è appunto  iBeacon, la nuova tecnologia attiva su tutti i dispositivi Apple aggiornati con iOS 7 (che secondo Cupertino sono circa l’80% del totale di iPhone e iPad in circolazione).
Un tifo da stadio… targato Apple

Ecco quindi che nei giorni scorsi camminando per Times Square o nei pressi del Metlife Stadium si potevano ricevere sui propri dispositivi mobili notifiche testuali relative a gadget, eventi, offerte legate al Super Bowl (con indicazioni specificamente geolocalizzate in base alla propria posizione). Alla base di tutto, la tecnologia Bluetooth Low Energy (che è il cuore dei trasmettitori iBeacon, capaci di trasferire i dati raccolti attraverso il sistema Gps attivo sugli smartphone grazie al chip Rfid presente su questi ultimi). Oltre alla National Football League, che ha puntato sui messaggi pubblicitari dedicati ai tifosi yankee, la Major League Baseball ha installato circa 2mila trasmettitori targati iBeacon nella maggior parte degli stadi che hanno ospitato le squadre della competizione, tra cui spiccano nomi leggendari come Boston Red Sox, Milwaukee Brewers, San Diego Padres, Los Angeles Dodgers e San Francisco Giants. Questi trasmettitori iBeacon oltre a poter comunicare con gli iPhone e gli iPad abilitati, sono stati ottimizzati anche per integrarsi con At The Ballpark, l’app per smartphone creata dalla Mlb. I vantaggi derivati dall’uso di iBeacon? Molteplici: l’applicazione ha permesso per esempio di fornire indicazioni in merito ai posti a sedere direttamente agli utenti entrati nello stadio, informazioni su dove acquistare birre e snack in base alla propria postazione e inviare sconti sugli articoli di merchandising per tifosi venduti all’interno del campo da baseball.
iBeacon tra sport, intrattenimento e business

Le potenzialità di iBeacon in questo settore sono molteplici: ipoteticamente, l’applicazione potrebbe fornire accesso completo a tutte le transazioni iBeacon tra sport, intrattenimento e businessmonetarie all’interno del campo da baseball, a partire proprio dall’acquisto dei biglietti. Si potrebbe anche offrire agli spettatori la possibilità, in tempo reale, di sedere in una postazione migliore non occupata durante le partite al prezzo di una piccola sovrattassa. Non solo: monitorando le abitudini dei frequentatori abituali degli stadi si potrebbe identificare il momento migliore per l’invio di offerte per l’acquisto delle bibite e degli immancabili hot dog, incentivando le consumazioni. A tutto vantaggio del divertimento e… degli incassi! A quando un case study iBeacon di questa magnitudo in Italia?
 

Back

Pagine

**